Preludi notturni [2012]

Mi rigiro fra le coperte, alla ricerca di un motivo, un filo, un sentiero che guidi i miei passi. Guardo le foto e ne soffro. O forse non è sofferenza. Forse è solo delusione, nostalgia, ricordi pesanti. Forse il dolore non c’è più da un po’. Sono una Vinter ora e non una Sara, pare….

E non avrò paura se non sarò bella come dici tu

Voglio fare l’amore con te, dolcemente. Contemplando ogni istante. Leggendo nei tuoi occhi ogni momento la meraviglia e lo sconcerto. Ogni carezza, ogni morso, ogni tocco delle tue dita dev’essere un tasto del pianoforte. Voglio poter sentire la musica dei nostri corpi nel silenzio calmato dal fruscio delle lenzuola e dai respiri intermittenti. Siamo luci,…

Drowning or not

È un giorno terribile, di quelli in cui il sole ti devasta il volto da quanto è bello e tu non ne sai apprezzare la luce. Sei un angolino di buio nel cosmo. Eppure nel buio si celano i fiori più belli, fianco a fianco ai peggiori mostri. Questa era una mattina così, in cui…

Benvenuti nella marina.

Gli esseri umani sono come navi. Navi, barchette, sottomarini, incrociatori. Moto d’acqua, barche a remi, gommoni. Tutti un po’ diversi, come in quel film….Waterworld! Lo conoscete? Gran film quello. Post apocalittico, forse prima che diventasse uno scenario un po’ troppo mainstream. Comunque, tornando al punto: tutti a galleggiare, tutti con lo stesso scopo o perlomeno…

Solo.

Il sudore sulla mia fronte. Riflessi perlacei, la luce serale che illumina il balcone di casa. Musica che, soffusa, emerge dalla finestra aperta e come un ruscello scorre, mi attraversa e si perde, scivolando sui tetti di coppi. Il sole sta per sparire dietro le montagne sullo sfondo. Seduto su una sedia in metallo, di…

Christopher

Stasera sto suonando da dio. Sento la musica scorrermi dentro, le mie dita scivolano veloci sul manico della chitarra che vibra senza sosta. Io, Alan e Rick siamo come in simbiosi, non ho mai sentito questa energia ad un concerto. Quella rossa in prima fila mi guarda. È stupenda. Labbra che sembrano uscite da una…

Verità.

Mi dispiace essere così lenta. Così ansiosa, così piena di paure. Un giorno riuscirò a capire, a capirmi. Un giorno ti dirò che voglio te. Che voglio solo te. Un desiderio, esprimo un desiderio anche io. Lo affido all’universo. Si è fatto tardi, dai. Buonanotte.